Area medici di casa della salute

Casa della Salute rappresenta l’ambiente ideale per medici che vogliano offrire ai propri pazienti tecnologie di ultima generazione, alti standard di sicurezza, comfort e privacy. 

La struttura di Torri MSC a San Benigno, l’ultima inaugurata in ordine di tempo, offre uno spaccato di quelli che sono i canoni di qualità che Casa della Salute offre ai propri professionisti. I contenuti che seguono descrivono nel dettaglio l’offerta di spazi, tecnologie, dotazioni e i presidi di sicurezza.

IL LABORATORIO DI ANATOMIA PATOLOGICA DI CASA DELLA SALUTE:

Il nuovo laboratorio di Anatomia Patologica della struttura di Torri MSC a San Benigno permette agli specialisti di Casa della Salute di eseguire internamente esami citologici (pap-test, citologici ordinari), esami istologici su biopsie (endoscopiche, gastro intestinali, urogenitali) ed esami su organi o parti di organi asportati chirurgicamente.

Le tecnologie scelte da Casa della Salute per il Laboratorio di Anatomo Patologia, in collaborazione con primarie aziende del settore come Leica Biosystem e Hologic, garantiscono una maggiore affidabilità dei risultati ottenuti, oltre a tempi di processazione di tessuti e campioni molto brevi. Questi vantaggi permettono allo specialista di gestire internamente tutti i processi necessari alla definizione del quadro clinico del paziente, riducendo i tempi tecnici di emissione e analisi dei referti.

I NOSTRI SERVIZI:

Il nuovo laboratorio di Anatomia Patologica offre agli specialisti di Casa della Salute ed a professionisti esterni un’ampia gamma di servizi*, tra i quali:

  • Citologia Tradizionale su striscio (Thin-Prep)
  • Citologia su Strato Sottile
  • Esami Istologici
  • Determinazioni Immunoistochimiche di fattori prognostici oncologici e di claster di differenziazione (CD) cellulare

*Per una valutazione completa dei servizi offerti rimandiamo alla Carta dei Servizi che sarà fornita dal nostro personale.

PROCEDURE DI RITIRO DEI CAMPIONI BIOLOGICI:

Casa della Salute gestisce tutte le fasi del servizio, dal ritiro dei campioni biologici sino alla refertazione. Il primo processo, quello del ritiro, viene gestito in due modalità:

  • ritiro a domicilio: questa attività è gestita su prenotazione e prevede il ritiro dei campioni biologici dagli studi medici e il trasporto al laboratorio di anatomia patologica di Casa della Salute con appositi “ALIBOX”; il servizio garantisce la corretta conservazione dei campioni, la tracciabilità del processo e la sicurezza degli operatori coinvolti;
  • consegna presso i centri di Casa della Salute: in questo caso i campioni sono conferiti dai titolari degli studi medici, o loro incaricati, direttamente presso i punti di raccolta ubicati all’interno delle strutture poliambulatoriali di Casa della Salute; i relativi campioni biologici verranno prelevati dal personale logistico di Casa della Salute e, quindi, traportati al laboratorio di anatomia patologica di Casa della Salute. I prelievi biologici devono giungere al laboratorio di anatomia patologica nei tempi e nelle condizioni ottimali al fine di poter essere analizzati, garantendo la sicurezza del personale di laboratorio e l’attendibilità del risultato diagnostico.

La lista completa dei punti di raccolta:

  • Genova Multedo
  • Genova Quarto
  • Genova Centro
  • Genova San Benigno
  • Genova San Fruttuoso
  • Sant’Olcese
  • Busalla
  • Chiavari
  • La Spezia
  • Savona
  • Albenga

I VANTAGGI DEI NOSTRI LABORATORI:

  • Tracciabilità dei campioni: grazie a software di ultima generazione, per garantire il percorso dei campioni all’interno dei reparti di Laboratorio;
  • Tempi di risposta rapidi: mediante 48 ore* dal ricevimento del campione;
  • Elevati standard di refertazione: il nostro Team è composto da Anatomo Patologici con oltre 30 anni di esperienza e da una squadra di Biologi, Chimici e Tecnici in grado di allestire e gestire preparati che necessitano di un elevato livello di Diagnosi.
  • Servizi ulteriori: la nostra struttura vanta inoltre il supporto di un Laboratorio di Analisi Cliniche avanzato in grado di effettuare analisi emato-chimiche con alta tecnologia e sviluppo di elevato numero test di laboratorio

*per l’esecuzione di accertamenti ulteriori, riscontrabili solo in corso di processo, potrebbero essere necessari tempi superiori

IL NOSTRO VALORE AGGIUNTO:

Il laboratorio di Anatomia Patologica di casa della Salute è composto da due professionisti dalla comprovata esperienza, il Direttore Sanitario Prof. Claudio Gambini, già Direttore del reparto di Anatomia e Istologia Patologica dell’Ospedale Gaslini e Direttore del dipartimento di diagnostica per immagini, da 40 anni responsabile del laboratorio di Anatomia Patologica della clinica Montallegro e il Prof. Gianni Tunesi, già Direttore del laboratorio di Anatomia Patologica dell’Ospedale Villa Scassi. Il team offre un supporto completo sull’interpretazione del referto garantendo un servizio consulenziale che, tal volta, può diventare decisivo.

REFERTAZIONE:

Il referto viene inviato alla casella e-mail indicata dal professionista in modalità protetta da password in ottemperanza alle policy aziendali ed ai principi del GDPR (Regolamento EU 679/2016).

La password sarà univoca per il professionista e verrà comunicata con una e-mail separata al primo utilizzo del servizio.

CONTATTI:

Per informazioni e prenotazioni: anatomiapatologica@casasalute.eu

Un reparto chirurgico composto da tre sale operatorie disposte all’interno di una struttura di 3000 mq, dotato di tecnologie avanzate per eseguire un’ampia gamma di interventi; una delle nostre sale, nello specifico, è in grado di erogare interventi chirurgici per tutte le principali branche.

Ogni sala è dotata di:

  • pensili sospesi e lampade scialitiche di ultimissima generazione;
  • speciali pannelli antibatterici e ricambi d’aria secondo la tecnologia ISO.

Le nostre sale operatorie sono caratterizzate da un’elevatissima informatizzazione: grandi monitor, collegamenti wireless con la diagnostica per immagini e un sistema integrato di controllo dei parametri vitali che parte dall’induzione anestesiologica e dura sino alla fase di risveglio. La sicurezza è il nostro principale obiettivo nei confronti di tutti i soggetti coinvolti: pazienti, medici e operatori sanitari.

Interventi in Casa della Salute: 

  • chirurgia piccola urologica
  • chirurgia generale
  • chirurgia estetica
  • chirurgia dermatologica
  • chirurgia vascolare
  • chirurgia della mano
  • chirurgia ginecologica
  • chirurgia urologica endoscopica
  • chirurgia ortopedica artroscopica
  • chirurgia dell’endoscopia
  • chirurgia proctologica
  • chirugia ORL
  • chirurgia oculistica
  • chirurgia laser refrattiva

POST OPERATORIO: MONITORAGGIO DEL PAZIENTE:

Le recovery room costituiscono uno spazio importante sia per il medico specialista sia per il paziente. Da un lato il paziente si sentirà accolto in un ambiente più informale e confortevole, dall’altro lo specialista e il suo team avranno il controllo totale del paziente. I letti delle recovery room, infatti, sono dotate di un sistema di monitoraggio tramite sensori che rilevano battito cardiaco, frequenza respiratoria, variabilità cardiaca e analisi del sonno. I vantaggi sono:

  • il sistema non è invasivo per il paziente
  • i dati sono accessibili tramite sistema da remoto
  • il medico può creare report dinamici
  • gli alert personalizzati permettono di ricevere una notifica in caso di parametri sospetti.

Oltre ai sensori le camere sono dotate di monitor di ultima generazione multiparametrici (Mindray) che permettono allo specialista di osservare ulteriori parametri come saturazione dell’ossigeno, temperatura e pressione arteriosa.

RECOVERY ROOM:

Il blocco chirurgico di Casa della Salute è uno spazio che garantisce comfort sia al paziente che allo specialista, con spazi dedicati alla fase pre e post operatoria. Lo specialista può monitorare i pazienti e garantire loro privacy e riposo in un ambiente meno formale e asettico rispetto alle sale operatorie. Nonostante, infatti, l’intero blocco sia dotato di moderni sistemi di controllo dell’aria, idonei a garantire sicurezza e sterilità, l’ambiente è accogliente e dotato di ogni comfort. Nello specifico la struttura ospita:

  • 5 recovery room
  • 4 postazioni dedicate alla degenza breve

PRIVACY E SERVIZI ACCESSORI:

  • PARCHEGGIO RISERVATO con oltre 70 posti auto dedicati a pazienti e Personale Medico
  • ACCESSO RISERVATO dal garage direttamente all’interno dei locali dedicati a pazienti e Personale Medico
  • COMFORT PER IL PAZIENTE grazie alle stanze dotate di servizi igienici privati e televisori

Tecnologia, spazi e la costante ricerca della sicurezza sono la sintesi che i nostri medici possono ritrovare nelle dotazioni delle nostre sale.

  • 2 SALE di 36 mq
  • 1 SALA di 28 mq PER ENDOSCOPIA
  • PRE-SALA per preparazione anestesiologica e risveglio del paziente, collegate direttamente alle 2 sale

VENTILATORI E MONITOR:

Le sale sono dotate di 2 ventilatori Wato Ex65 Pro con le seguenti caratteristiche:

  • miscelatore di gas digitale preciso con flusso ridotto: per ottimizzare l’erogazione di agenti anestetici e di gas medicali;
  • monitoraggio preciso tramite piattaforma digitale per il calcolo dei consumi;
  • touchscreen da 15,1 pollici e auto test visivo per evitare errori dovuti alla mancata comprensione di immagini e parole;
  • smart alarm per la correzione immediata di eventuali errori.

I ventilatori sono dotati di monitor Benevision N15. Inoltre è presente un Mini Monitor Benevision N1 con le stesse caratteristiche tecniche ma trasportabile sia dentro che fuori dalla struttura, anche in caso di elisoccorso per avere tutti i parametri del paziente in un unico strumento mobile.

STERILIZZAZIONE DEI FERRI:

La sterilizzazione avviene tramite tracciamento dei ferri grazie al software “Sixster”. La soluzione informatica è una completa suite di gestione della strumentazione chirurgica.

I suoi vantaggi sono:

  • tracciabilità e monitoring di tutti i processi di sterilizzazione per permettere agli operatori di gestire ogni fase con precisione;
  • tracciabilità delle diverse fasi del flusso di lavoro mantenere tutti gli standard di sicurezza, grazie a una serie di punti di controllo attraverso i quali passano tutti gli strumenti o i kit strumentali;
  • possibilità di creare etichette personalizzate per ogni Specialista, indicando anche data di preparazione e data di scadenza.

COLONNA PER CHIRURGIA ENDOSCOPICA GASTROENTEROLOGICA:

La colonna per la chirurgia endoscopica EVIS X1 di Olympus è un modulo ad Intelligenza Artificiale che offre agli specialisti diversi vantaggi, tra questi:

  • design sottile ed ergonomico;
  • maggior comfort per il paziente grazie ad un diametro esterno distale inferiore;
  • migliore qualità delle immagini nei formati: Ultra HD 4K, Narrow Band Imaging, TXI e BAI-MAC;
  • funzione “Close focus” per immagini di qualità anche in caso di eccessiva distanza fra il terminale distale dell’endoscopio e l’oggetto;
  • compatibile con Laser Neodimio YAG, con procedure ad alta frequenza e con altra strumenti per video-endoscopica.

COLONNA PER CHIRURGIA ENDOSCOPICA UROLOGICA/GINECOLOGICA:

La colonna dedicata alla chirurgia urologica e ginecologica è una colonna Olympus CV-170 composta da:

  • videoprocessore con fonte di luce a led integrata;
  • funzione NBI per diagnosi precoce tumori;
  • compatibilità con tutti gli endoscopi rigidi e flessibili olympus, utilizzati dalle diverse specialità (endoscopia digestiva, urologia, ginecologia, etc.);
  • visione in HD;
  • possibilità di salvare immagini su chiavetta USB;
  • monitor LCD Full HD;
  • possibilità di inserire i dati del paziente a monitor tramite tastiera integrata.

COLONNA PER CHIRURGIA ARTROSCOPICA:

La colonna artroscopica è una colonna Stryker composta da:

  • display 4K e Hub per acquisizione, registrazione e stampa in 4K;
  • unità di controllo per regolare la telecamera (luminosità, video, zoom);
  • console di resezione per l’utilizzo di shaver e sonde;
  • fonte luminosa a LED L11 per un’illuminazione costante con regolazione automatica;
  • stampante digitale a colori per stampa in 4K o HD.

Le caratteristiche specifiche dei componenti della colonna sono:

  • manipoli che permettono di avere il controllo di pulsanti e aspirazione;
  • manipolo shaver per piccole articolazioni che consente di accedere alle aree più strette;
  • manipoli azionabili tramite comando a pedale;
  • lame CrossBlade progettate per aumentare la resistenza alla sfaldatura,
  • l’efficienza nel taglio di parti molli ed evitare l’avvolgimento di tessuti;
  • bordi delle lame più affilati per facilitare non solo il controllo, ma anche la velocità del taglio;
  • ampia gamma di sonde per ottimizzare le funzioni di ablazione e coagulazione;
  • elettrodo progettato per produrre meno calore e raggiungere velocità di ablazione elevate.

LASER PER CHIRURGICA REFRATTIVA:

Al primo piano della nuova struttura di Casa della Salute è presente un ambulatorio interamente dedicato alla Chirurgia Refrattiva. L’innovativo macchinario è un Laser che permette di intervenire in maniera sicura e in tempi brevi sulla maggior parte dei disturbi legati alla vista, come ad esempio: miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia. L’utilizzo del sistema eye tracker per il riconoscimento digitale dell’iride permette di ottenere un alto livello di precisione durante l’intervento.

AMPLIFICATORE DI BRILLANZA MOBILE (FLUOROSCOPIA):

Abbiamo introdotto l’amplificatore di brillanza mobile per offrire agli Specialisti le migliori tecnologie e garantire la massima precisione durante gli interventi. Tra i vantaggi del macchinario:

  • flussi di lavoro semplici ed efficienti;
  • visualizzazione delle immagini con parametri già elaborati su monitor ad alta definizione;
  • calibrazione automatica dei livelli di luminosità e costrasto;
  • possibilità di archiviare le immagini acquisite durante l’intervento per semplificare operazioni su micro-fratture oppure il posizionamento di impianti.

L’Arco a C viene utilizzato per diverse Specialità:

  • chirurgia Vascolare;
  • chirurgia Urologica;
  • chirurgia Gastroenterologica;
  • chirurgia Cardiologica;
  • chirurgia Ortopedica;
  • neurochirurgia;
  • chirurgia Generale.

Il macchinario è pensato per essere ergonomico e rendere semplici i movimenti in sala operatoria:

  • rotazione del display;
  • sistema hand-free per il rilascio di raggi X e la cattura delle immagini.

SANIFICAZIONE DELL’ARIA

Oltre agli accorgimenti tecnici necessari in materia di sicurezza e pulizia dell’aria, in Casa della Salute è presente un sistema innovativo nei vari ambienti dedicati alla chirurgia e nelle sale operatorie. Il sistema breathES è composto da un pacchetto di tecnologie che lavorano in sinergia per ridurre drasticamente i patogeni e gli agenti inquinanti presenti nell’aria e sulle superfici nei luoghi chiusi. Tutte le sale, le recovery room e gli spazi del Blocco Operatorio sono dotati di un sistema di sanificazione dell’aria.

I VANTAGGI DEL SISTEMA DI SANIFICAZIONE:

  • Permette di inibire i virus come Norovirus, ma anche batteri e altri patogeni nell’aria e sulle superfici, creando un ambiente di lavoro sicuro sia per il paziente che per lo Specialista;
  • Riduce odori, VOCs e particolato che non possono essere eliminati adeguata- mente con il solo impiego di detergenti;
  • Garantisce una produzione di ozono a livelli inferiori al limite previsto di 10 ppb;
  • Migliora la qualità dell’aria (indice AQI);
  • Produce ioni positivi di idrogeno e ioni negativi di ossigeno atmosferico;
  • Monitora 24/7 i parametri di qualità dell’aria presente all’interno dei locali ;
  • Fornisce notifiche in tempo reale sulle variazioni dell’indice di qualità dell’aria.

Al fine di offrire un inquadramento completo del paziente, la nuova sede di Casa della Salute ospita un ampio Laboratorio di Analisi Cliniche e un Laboratorio di Anatomia Patologica. Grazie a software di ultima generazione è possibile garantire il percorso dei campioni all’interno dei Laboratori e la corretta analisi degli stessi per permettere agli specialisti di creare il percorso terapeutico più adatto al paziente.

LABORATORIO DI ANALISI

Il Laboratorio presente in Casa della Salute è Atellica® Solution di Siemens Healthineers. Il nostro nuovo laboratorio porta diversi vantaggi al paziente e al suo Specialista di riferimento:

  • Oltre 500 tipologie di esami a disposizione;
  • Riduzione del rischio di errore al minimo grazie all’automatizzazione dei processi in fase di analisi;
  • Riduzione dei tempi tecnici di analisi grazie alla gestione di più campioni alla volta.

Questi vantaggi permettono allo Specialista di gestire internamente tutti i processi necessari alla definizione del quadro clinico del paziente, riducendo i tempi tecnici di emissione e analisi dei referti.

L’obiettivo è la riduzione della possibilità di errore umano e di contaminazione nella filiera diagnostica, attra- verso l’automazione. Questo ci permette di accelerare , senza incorrere in errori ,per poter rispondere alle esigenze diagnostiche dei pazienti , garantendo la refertazione entro le 24/48 h. È una suite, dotata di Intelli- genza artificiale, che assiste gli operatori sanitari rilevando gli errori manuali nella fase della raccolta del sangue. Assicura l’identificazione del paziente e la corretta selezione della provetta (per lunghezza, colore del cappuccio e altro) e la giusta successione delle operazioni di prelievo. Applica le etichette alla provetta di fronte al paziente e, dopo il prelievo, controlla i singoli contenitori leggendo i codici a barre.

LABORATORIO DI ANATOMIA PATOLOGICA

Il nuovo laboratorio di Anatomia Patologica permette agli Specialisti di Casa della Salute di eseguire internamente esami come pap-test, esami istologici, biopsie, HPV test.

Il ruolo dell’Anatomia Patologica è decisivo per l’inquadramento clinico del paziente. Il responso dell’anato- mo-patologo, quando si pone a monte come nel caso degli screening, influenza la scelta del successivo percorso diagnostico. Lo Specialista, infatti, può indirizzare le scelte chirurgiche, come nel caso delle analisi intra-operatorie, e consente di valutare la prognosi e di indirizzare le scelte terapeutiche nell’atto finale dell’analisi post-operatoria.

Questo nuovo approccio ha dato vita alla “patologia digitale”, ampia area applicativa che spazia dalla telepatologia (la trasmissione delle immagini a distanza), al miglioramento dei sistemi di gestione e archivia- zione del materiale diagnostico nei laboratori fino ad arrivare all’analisi informatica dei preparati al fine di identificare alterazioni non visibili per l’occhio umano grazie al supporto dell’Intelligenza Artificiale.

Le tecnologie scelte per il Laboratorio di Anatomo Patologia garantiscono una maggiore affidabilità dei risultati ottenuti, oltre a tempi di processazione di tessuti e campioni molto brevi. Infatti, l’agitatore magneti- co che troviamo all’interno dei macchinari è progettato per ottimizzare le prestazioni di infiltrazione di paraf- fina, contribuendo a diminuire i tempi di processazione e aumentando lo scambio dei reagenti all’interno delle cellule tissutali. Questi vantaggi permettono allo Specialista di gestire internamente tutti i processi necessari alla definizione del quadro clinico del paziente, riducendo i tempi tecnici di emissione e analisi dei referti.

Il Dipartimento di Anatomia Patologica è composto da due specialisti con oltre 30 anni di esperienza: il Prof. Claudio Gambini, Direttore Sanitario del Laboratorio di Anatomo Patologia, e il Dott. Gianni Tunesi.

I VANTAGGI DEI NOSTRI LABORATORI

  • Tracciabilità dei campioni grazie a software di ultima generazione, per garantire il percorso dei campioni all’interno dei reparti di Laboratorio;
  • Tempi di risposta rapidi per alcuni esami è possibile avere a disposizione il referto in 48 ore;
  • Refertazione integrata per garantire agli Specialisti la possibilità di ricevere direttamente sul proprio profilo il referto del paziente in formato criptato, per garantire assoluta privacy e poter gestire il quadro clinico in modo semplice;
  • Macchinari di ultima generazione per garantire un elevato standard qualitativo dei referti;
  • Patalogia Digitale
  • Possibilità di collaborare con due Anatomo Patologi con oltre 30 anni di esperienza nel campo della citoistopatologia