Mercoledì sera, il giorno prima dell’inaugurazione, qualcuno si è chiesto se fossero scesi marziani in Largo Sandro Pertini. Una struttura avveniristica quella che ha ospitato il Casa della Salute Village, come innovativo è stato il format. Check-up gratuiti, musica, convegni, conferenze, intrattenimento, per fare prevenzione in modo nuovo e consapevole.

Genova ha risposto alla grande, lo dicono i numeri:

  • oltre 700 check-up offerti
  • 13 eventi organizzati
  • 50 curricula raccolti nel desk “Lavora con noi” allestito dal team HR di Casa della Salute
  • oltre 100 medici presenti nei convegni organizzati
  • 8 aste benefiche assegnate in favore della Fondazione Malattie Renali del Bambino

Una attività che ci piacerebbe ripetere per rinnovare il nostro ruolo complementare e sinergico rispetto alla Sanità Pubblica – commenta Marco Fertonani, AD di Casa della SaluteÈ nostro auspicio che la prevenzione sia sempre di più protagonista nelle vie e nelle piazze italiane per creare cultura e buone pratiche; in questi giorni a Genova si sono viste diverse attività che vanno in questa direzione, siamo contenti di aver fatto da apripista.

Casa della Salute Village Check Up gratuiti